Guida WordPress – come installare WordPress in locale

L’hosting che fa per te – tutto quello che c’è da sapere

Diventa un esperto del settore scaricando gratuitamente il nostro libro da più di 50 pagine, dopo averlo letto sarai in grado di scegliere autonomamente senza nessun dubbio qual’è il piano Hosting che fa per te!

Pay with a Tweet to download L\'HOSTING CHE FA PER TE - la guida definitiva


Come installare WordPress in locale – Se non ti senti ancora pronto di buttarti nel mondo del web puoi far pratica con WordPress installando in locale nel tuo PC.

Ad oggi esistono diversi metodi che offrono la possibilità di vedere come installare WordPress in locale senza difficoltà; i motivi per cui dovresti installare WordPress in locale sono molti ma secondo lo staff il motivo principale è quello che potrai fare tutte le prove che vorrai senza che nessuno ti veda in totale tranquillità.

E’ vero, le stesse prove le puoi fare anche sul web, magari creandoti un sottodominio  ed installando WordPress per effettuare solamente delle prove ma comunque non c’è ugualmente paragone nel senso che lavorando in locale potrai effettuare tutti i cambiamenti che vorrai in una maniera più performante rispetto al web!

come-installare-wordpress-in-locale

Come installare WordPress in locale – Di seguito lo staff ti elencherà vari modi su come installare WordPress in locale:

  • WordPress Dove vuoi senza installare nulla
  • La via più semplice in assoluto | WordPress Instant
  • Installare un server in locale | Xampp

 


 

Ora non ti resta che scegliere il metodo più consono per te, lo staff di impara-wordpress personalmente consiglia di utilizzare WordPress Instant per effettuare dei test veloci e leggeri, altrimenti è consigliabile utilizzare Xampp.

Come installare WordPress in locale?

– WordPress Dove vuoi senza installare nulla

Questo metodo è compatibile solo per gli utenti che utilizzano Windows.

  • Scarica WordPress Portable (user: admin – password: admin)
  • Estrai il contenuto all’interno di una cartella del tuo PC o dentro una chiavetta usb se vuoi che sia Portable
  • Entra nella cartella ed avvia l’applicazione
  • Apri il browser ed inserisci: http://localhost/wordpress

– La via più semplice in assoluto | WordPress Instant

Questo metodo è compatibile solo per gli utenti che utilizzano Windows.

  • Scarica Instant WordPress
  • Estrai il contenuto all’interno di una cartella del tuo PC o dentro una chiavetta usb se vuoi che sia Portable
  • Entra nella cartella ed avvia l’applicazione
  • A questo punto si apre il pannello di controllo che ti permette di accedere a tutto (plugin, temi, phpmyadmin..)
  • Con il sito vengono installati anche una serie di pagine ed articoli (in inglese); sono comodi perchè così facendo saprai già come muoverti avendo già pronti degli articoli d’esempio
  • Mediante questo procedimento potrai installare quanti siti vorrai, Dovrai solo mantenere il file d’installazione d’origine ed estrarre il contenuto in cartelle differenti

– Installare un server in locale | Xampp

Questo metodo è compatibile per gli utenti di Windows, di Linux e del MAC. Questa è la via più utilizzata perchè permette di eseguire moltissime operazioni; esistono diversi software che permettono di installare un server in locale ma lo staff di impara-wordpress ti consiglia di utilizzare Xampp.

Xampp è disponibile in lingua italiana sia come versione con l’installer sia portable ed è semplice da installare;

Dopo aver installato il server in locale, in questo caso Xampp ti basterà scaricare l’ultima versione di WordPress, creare un database, inserire tutti i files in una cartella all’interno di “htdocs” ed avviare l’installazione come dovessi farlo online (come installare WordPress manualmente).

Un favore a me, più conoscenza per te!

Se l'articolo ti è piaciuto sarebbe davvero fantastico che lo condividessi ai tuoi followers; in questa maniera fai un favore a noi ed alle persone che ti seguono che avranno la possibilità di imparare ciò che stai imparando te!

 

Saremmo davvero entusiasti se condividessi i nostri articoli 🙂

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*