Guida SEO – impostare correttamente l’articolo per Google

Guida SEO – impostare correttamente l’articolo per Google Per indicizzare correttamente i contenuti del tuo sito web nei motori di ricerca non basta installare il plugin SEO di WordPress e poi non pensarci più!

Per ottenere una corretta indicizzazione è necessario ottimizzare ogni articolo per i motori di ricerca.

Ora vedremo come fare per indicizzare gli articoli, di seguito i primi passi da seguire:

Copia il titolo dell’articolo

Guida SEO - impostare correttamente l'articolo per Google

Incolla il titolo dell’articolo

Incolla il titolo dell’articolo nel campo “Parola Chiave Principale” e nel campo “Titolo SEO” mentre nel campo “Meta Descrizione” oltre ad inserire il titolo dell’articolo dovrai scrivere un riassunto.

2

Salva Bozza

Salva l’articolo in bozza e vedrai a che punto sei con l’indicizzazione dell’articolo:

3

Guida SEO – impostare correttamente l’articolo per Google Lo stato SEO è OK e questo significa che non va ancora bene pertanto dovrai cliccare sul tasto “Controlla” per vedere gli aspetti da tenere in considerazione e da migliorare:

4

Come ottimizzare l’articolo per i motori di ricerca

  • Titolo della pagina deve stare tra i 40 ed i 70 caratteri
  • Inserisci nell’articolo almeno 300 parole
  • Inserisci un immagine nell’articolo e rinominala con la parola chiave (su attributo Title dell’immagine)
  • Inserisci la parola chiave più volte nell’articolo
  • Inserisci dei collegamenti interni tra i contenuti del tuo blog ed inserisci anche collegamenti esterni con contenuti di altri siti, inserendo ovviamente l’attributo “nofollow”.
  • Il campo “Meta Description” deve contenere la parola chiave ed un riassunto dell’articolo
  • Il titolo della pagina deve essere uguale alla parola chiave
  • Non usare le stesse parole chiave tra i vari articoli
  • La parola chiave (Guida SEO – impostare correttamente l’articolo per Google) deve essere inserita nel primo paragrafo dell’articolo, quindi all’inizio dell’articolo bisogna inserire la parola chiave.
  • Inserire marcatori (titoli in grassetto – formato / formati / Titoli / scegli il titolo) per migliorare l’indicizzazione.
  • Inserire più link esterni inserendo l’attributo “nofollow” (es: migliori template professionali su TemplateWorld | Acquista il miglior Hosting su Xlogic | Acquista la migliore Landing Page su Optimizepress)
  • Se nel plugin WordPress SEO by Yoast visualizzerai in fondo all’articolo il campo “Keyword” non inserire nulla, ormai le keyword non vengono più utilizzate e soprattutto se inserite più di 2-3 vengono considerate come spam dai motori di ricerca e l’articolo non viene indicizzato.

Scopri come impostare correttamente il plugin WordPress SEO, inoltre lo staff ti invita a leggere l’articolo relativo alle strategie SEO da evitare assolutamente.

Ok, se imparerai a seguire questi passaggi correttamente, riuscirai ad indicizzare sempre i tuoi contenuti su Google e negli altri motori di ricerca come Bing e Yahoo.

5

6

Lo staff di impara-wordpress ti consiglia di inserire sempre i Tag, che cosa sono? Sono delle etichette da inserire in un post per evidenziare i principali argomenti trattati o semplicemente le parole chiave inserite nel testo.

Se l’articolo parla di Guida SEO – impostare correttamente l’articolo per Google significa che nei Tag dovrai inserire le seguenti parole chiave:

tag

Ciò che lo staff ti ha insegnato riguarda l’ottimizzazione degli articoli per i motori di ricerca, ma questo è solo una piccola parte di SEO, per diventare un Esperto SEO ti invitiamo a leggere questa guida:

Un favore a me, più conoscenza per te!

Se l'articolo ti è piaciuto sarebbe davvero fantastico che lo condividessi ai tuoi followers; in questa maniera fai un favore a noi ed alle persone che ti seguono che avranno la possibilità di imparare ciò che stai imparando te!

 

Saremmo davvero entusiasti se condividessi i nostri articoli 🙂

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*