Come aumentare la velocità del sito

Guida WordPress – Come aumentare la velocità del sito La velocità è uno dei fattori più importanti per un sito web; migliora la SEO, aumenta i visitatori e le visite e migliora anche l’indicizzazione nei motori di ricerca.

ATTENZIONE Testa la velocità di caricamento del tuo blog tramite pingdom.comwebwait.com ed effettua uno screenshot dei risultati, ci piacerebbe che a fine post effettuerai nuovamente il test e ci scriverai nei commenti quanto tempo impiegava il tuo blog a caricarsi prima di seguire questa guida e quanto dopo aver messo in pratica i consigli per aumentare la velocità di WordPress.

Speed_episodeI principali motivi per essere più veloci degli altri

  • Chi visita il sito non vuole attendere, solitamente per un visitatore un sito vale l’altro, quindi se non riesce ad accedere al tuo sito web perché è molto lento, cercherà nuovamente l’argomento d’interesse ed accederà in un altro sito web più veloce e performante.
  • A Google piacciono solo i siti veloci, è stato scoperto che Google preferisce i siti più performanti e di conseguenza li renderà più velocemente visibili nei motori di ricerca.

add_speedI principi di base che devi sapere per aumentare la velocità del tuo sito

Una volta scoperti i principi fondamentali per velocizzare il tuo sito web devi sapere che è estremamente importante scegliere un hosting ottimizzato per WordPress, in questa maniera il tuo sito web sarà di gran lunga più veloce e performante rispetto a prima.

hostingScelta del miglior Hosting

Per funzionare correttamente, WordPress ha bisogno di risorse specifiche, come la CPU e la RAM sul server in cui è ospitato; A volte queste risorse non sono sufficienti per poter far funzionare il sito in maniera fluida e performante, in questo caso devi considerare l’acquisto di un Hosting Dedicato o di un VPS.

Puoi saperne di più sulla differenza dei piani Hosting attraverso questa pagina:

Prima di capire se effettivamente hai bisogno di più risorse devi scegliere l’Hosting migliore per WordPress; lo staff di impara-wordpress ti consiglia vivamente di acquistare un piano su Xlogic.

Con Xlogic il tuo sito web sarà veloce e performante, l’assistenza è professionale ed è attiva 24 ore su 24 e soprattutto offre i piani a dei prezzi davvero davvero convenienti.

Nei piani Hosting di Xlogic è installato Linux ed a differenza degli altri Provider ha adottato la tecnologia CageFS di Cloudlinux che ti permetterà di rendere il tuo sito web più sicuro e soprattutto avrai la possibilità di modificare le versioni PHP ed i relativi parametri direttamente dal miglior pannello di controllo che c’è in circolazione:

Scegliendo Xlogic verrai seguito passo per passo per l’acquisto del piano Hosting più adatto a te:

Dopo aver provato diversi Provider Italiani ed esteri, abbiamo scelto Xlogic che ci ha permesso di moltiplicare la velocità del sito web; quindi il primo consiglio che lo staff di impara-wordpress si sente di darti è quello di acquistare un piano presso Xlogic oppure di trasferire il tuo sito web presso Xlogic. Fidati, vedrai che ne varrà la pena, lo staff garantisce al 100% per Xlogic.

guida wordpress

p3Tieni sotto controllo le risorse utilizzate dai plugin

P3 Plugin Profiler è un plugin incredibile che riporta secondo un grafico a torta la quantità di richieste e di risorse che ogni singolo plugin installato nel tuo sito genera. Mediante P3 avrai la possibilità di capire quali sono i plugin che consumano più risorse e di cancellarli se non fondamentali.

upgradeAggiorna il tuo CMS

Sembra un consiglio banale, ma se tieni sempre aggiornato il CMS WordPress ed il tema che utilizzi per il tuo sito, il tuo blog acquisirà velocità e risulterà molto più sicuro e performante.

ps. un’altro fattore importante è la sicurezza del tuo sito web, per renderlo sicuro al 100% ti invito a leggere questa guida: Come rendere sicuro il sito web.

template_worldUtilizza template Premium per aumentare la velocità

Non utilizzare temi free che non sono presenti sul sito ufficiale di WordPress visto che sono stati creati da persone quasi sempre non specializzate e che soprattutto non abbiano idea di che cosa sia il SEO e di conseguenza i temi saranno lenti e non ottimizzati per i motori di ricerca. Per avere un tema sicuro, performante ed ottimizzato per il SEO lo staff di impara-wordpress ti consiglia di acquistarne uno professionale, i prezzi di un tema buono e sicuro possono variare dai 40 ai 70 euro; è vero! è un investimento ma se devi aprirti un’attività ti conviene acquistarlo per essere più sicuro e soprattutto per vedere il tuo sito web crescere ed essere più veloce.

Lo staff di impara-wordpress ti consiglia di acquistare un template professionale WordPress su templateworld.it.

optimiOttimizza la configurazione

Guida WordPress – Come aumentare la velocità del sito Alcuni piccoli accorgimenti possono incrementare la velocità del tuo sito web, puoi impostare staticamente il percorso dell’installazione riducendo le query al database, puoi fare questo inserendo quanto sotto riportato via FTP nel file di configurazione wp-config.php:

define(‘WP_HOME’, ‘http://impara-wordpress.eu’);
define(‘WP_SITEURL’, ‘http://impara-wordpress.eu’);
Ovviamente dovrai inserire nel tuo file di configurazione il link del tuo sito web.

ridurreModifica e riduci le immagini

Devi sapere che le immagini più pesanti di 100KB appesantiscono il tuo sito WordPress; un altro consiglio è quello di importare solamente immagini che hanno il formato .jpg e .png.

Calcola quanto sono larghi i tuoi Post ed imposta una dimensione predefinita per le immagini, noi ad esempio impostiamo immagini di 550px.

Puoi ridurre il caricamento delle immagini attraverso il plugin Lazy Load che ha la funzione di caricare le immagini solo quando effettivamente vengono visualizzate, leggi la guida su come ridurre il caricamento delle immagini.

gzipAbilita la compressione Zip

La compressione gZip è utilissima e permette che i tuoi dati vengono trasmessi dal tuo hosting al browser di turno in formato compresso, risparmiando banda e rendendo più veloce il sito WordPress.

Puoi controllare se utilizzi già la compressione gZIP attraverso questo tool: GIDNETWORK.

Nel caso l’estensione non fosse abilitata nel tuo sito web contatta il tuo attuale Provider e richiedi l’abilitazione.

Altrimenti se hai cPanel, puoi accedere direttamente nella sezione PHP e spuntare il parametro ZIP.

Oppure puoi aprire il file .htaccess ed inserire questo codice:

# BEGIN GZIP
# mod_gzip compression (legacy, Apache 1.3)
<IfModule mod_gzip.c>
mod_gzip_on Yes
mod_gzip_dechunk Yes
mod_gzip_item_include file \.(html?|xml|txt|css|js)$
mod_gzip_item_include handler ^cgi-script$
mod_gzip_item_include mime ^text/.*
mod_gzip_item_include mime ^application/x-javascript.*
mod_gzip_item_exclude mime ^image/.*
mod_gzip_item_exclude rspheader ^Content-Encoding:.*gzip.*
</IfModule>
# END GZIP

databasesOttimizza il tuo Database

Il database è il luogo dove è memorizzato tutto ciò che riguarda il tuo sito web ed è ben diverso dal semplice server FTP dove vengono salvati i files fisici del sito web.

WordPress utilizza il database per salvare le pagine, gli articoli, i commenti, le impostazioni ed i plugin.

Ogni volta che viene caricata una pagina, il database compie un’interrogazione (query); se il database è pieno di informazioni inutili, la richiesta può impiegare più tempo per essere evasa e di conseguenza il caricamento del sito web sarà più lento. Questo è il motivo fondamentale per cui è necessario ottimizzare il database del tuo sito WordPress, per far questo hai bisogno di installare il plugin WP-DBManager, leggi come ottimizzare il database di un sito WordPress.

codiceOttimizza il codice Java Script, CSS e HTML

Per poter velocizzare il sito web WordPress puoi installare un plugin che ha lo scopo di ottimizzare i codici Java Script, CSS e HTML; in questo modo il tuo sito sarà più performante e più leggero.

Leggi la guida su Come ottimizzare codice Java Script, CSS e HTML

cacheUsa la Cache

Se non usi la cache, ad ogni richiesta di visualizzazione pagina da parte del visitatore WordPress interrogherà ogni volta il database, invece se utilizzi un plugin per la cache, questo processo viene semplificato nel senso che il contenuto già visualizzato è servito nella cache senza essere generato più volte e questo renderà il tuo sito WordPress di gran lunga più veloce e performante.

Il miglior plugin caching è WP Super Cache veramente semplice da configurare, leggi la guida su come configurare WP Super Cache.

cloudflareAumenta la velocità del tuo sito con Cloudflare

Cloudflare è un servizio che funziona da Reverse Proxy (nasconde il server reale e velocizza il sito web), che utilizza un CDN (Content Delivery Network) con molti nodi nel mondo per fare caching dei contenuti, in poche parole fa in modo di servire le pagine del tuo sito web più velocemente, in base alla posizione dei vostri visitatori.

Per configurare CloudFlare leggi la guida su come velocizzare il sito web con CloudFlare.


 

Ed ora?

Come riportato all’inizio dell’articolo, lo staff di impara-wordpress ti chiede di rifare il test relativo alla velocità ed alla ottimizzazione del blog sui siti pingdom.comwebwait.com e di postare sia i risultati vecchi che quelli nuovi commentando l’articolo oppure contattandoci privatamente se hai bisogno di maggiori informazioni.

Un favore a me, più conoscenza per te!

Se l'articolo ti è piaciuto sarebbe davvero fantastico che lo condividessi ai tuoi followers; in questa maniera fai un favore a noi ed alle persone che ti seguono che avranno la possibilità di imparare ciò che stai imparando te!

 

Saremmo davvero entusiasti se condividessi i nostri articoli 🙂

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*