Plugin WordPress – Wordfence Security

La sicurezza di un sito web basato su WordPress ricopre un ruolo importantissimo in fase di progettazione e manutenzione; per diminuire il rischio di prendere qualche virus, malware è bene inserire una password complessa per il proprio CMS e soprattutto è necessario aggiornare sempre plugin e temi per il semplice fatto che se non vengono aggiornati, gli hacker potrebbero attaccare le versioni precedenti più vulnerabili e riuscire ad accedere via plugin e/o tema al tuo sito web.

In questo articolo lo staff di impara-wordpress presenterà Wordfence Security, un plugin gratuito che permette di utilizzare uno strumento per la scansione antivirus, un firewall, un sistema per l’autenticazione via sms e dei tools che permettono di analizzare gli url dannosi.

Lo staff di impara-wordpress ha deciso di fornirti una guida per fare rendere al meglio questo fantastico plugin; una volta installato il plugin vedrai che nella barra a sinistra di WordPress ci sarà la voce Wordfence.

1

Prima di mostrarti le funzionalità di Wordfence Security è bene indicarti come configurare nel migliore dei modi questo plugin; per prima cosa devi accedere all’interno di Worfence > Options:

opt

In questa sezione è possibile effettuare l’upgrade del plugin estendendo le funzionalità al 100% però ti posso garantire che anche la versione free offre davvero tutto il necessario.

basic

All’interno della sezione Basic Options è possibile scegliere se abilitare o disabilitare il Firewall, se effettuare il controllo sicurezza del login, se tracciare il traffico e se impostare la schedulazione automatica delle scansioni.

Oltre a questo sarà possibile configurare l’email presso la quale inviare eventuali alerts nel caso si verificassero delle anomalie e sarà possibile definire il livello di sicurezza da utilizzare (valore di default: 2 – consigliato).

Dopo aver configurato le Basic Options ti consiglio di configurare le Advanced Options in questa maniera:

 adv1

adv2

adv3

adv4

adv5

adv6

Accedendo in Wordfence > Scan sarà possibile avviare una scansione antivirus:

2

Attraverso la funzionalità Live Traffic sarà possibile visualizzare gli IP che sono connessi al tuo sito web:

3

Attraverso questa funzione sarà possibile bloccare gli IP che hanno tentato di accedere al tuo sito WordPress:

4

Mediante Country Blocking sarà possibile bloccare l’accesso al proprio sito web ad intere nazioni:

5

Un favore a me, più conoscenza per te!

Se l'articolo ti è piaciuto sarebbe davvero fantastico che lo condividessi ai tuoi followers; in questa maniera fai un favore a noi ed alle persone che ti seguono che avranno la possibilità di imparare ciò che stai imparando te!

 

Saremmo davvero entusiasti se condividessi i nostri articoli 🙂

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*