Crea un sito da zero con WordPress

Guest Post di Egidio Imbrogno

Un ringraziamento speciale all’autore del Post

Crea un sito da zero con WordPress – Lo staff di impara-wordpress è felice di ospitare il Consulente SEO e collaboratore del sito SOS-WP Egidio Imbrogno.

Vuoi conoscere meglio Egidio? Visualizza la pagina:

Se anche te vuoi apparire in questa pagina collabora con noi e contattaci!

Crea un sito da zero con WordPress

WordPress è senza dubbio una delle piattaforme più famose in assoluto per creare siti web: è veloce nell’installazione, semplice nella configurazione ed ottimizzato da un punto di vista delle prestazioni sui motori di ricerca. Puoi trovare ogni tipo di approfondimento questa pagina:

In questa guida vedremo come creare un sito partendo da zero con WordPress e a tal proposito segnaliamo oltre ad impara-wordpress anche il sito sos-wp.it, una delle migliori risorse dedicate esclusivamente al mondo di wordpress che offre innumerevoli guide e consigli su come creare un sito in wordpress.

Non hai bisogno di conoscere alcun linguaggio di programmazione e non c’è neanche necessità di preventivare somme “astronomiche” per poter avere il tuo sito web bello pronto per essere usato, perché WordPress è gratuito e perché si riesce a trovare un buon Hosting dove “parcheggiare” il tuo sito a poche decine di euro al mese.

Vuoi diventare un esperto Hosting e vuoi essere sicuro sul piano Hosting che dovrai acquistare? Per questo ci siamo noi di impara-wordpress che ti offriamo gratuitamente l’ebook “L’Hosting che fa per te – tutto quello che c’è da sapere” da più di 50 pagine che ti permetterà di conoscere ogni cosa di questo mondo.

Per maggiori informazioni e per scoprire come scaricare l’ebook clicca su:

Sei pronto? Iniziamo, allora!

Ottieni WordPress

Il primo passaggio è quello di scaricare WordPress. Per farlo, clicca su questo link e verrai rimandato al sito ufficiale per avere la versione già tradotta in italiano. Il tempo di download è molto veloce con una linea ADSL classica, pochi minuti.

Successivamente dovrai installare WordPress e quindi caricarlo sul tuo spazio hosting, per farlo ti consigliamo di seguire questa breve lezione su come installare WordPress:

Dopo aver ottenuto la tua copia di WordPress, dovrai caricarla sul tuo spazio web. Per farlo, avrai bisogno di usare un programma di FTP (uno eccellente e gratuito è FileZilla). Carica tutti i file di WordPress nella cartella (o directory) principale del tuo sito se lo vuoi visibile digitando www tuosito it , mentre se lo preferisci in una sottocartella tipo “blog” o “wordpress”, allora dovrai caricarli nella directory omonima.

Una volta che avrai finito il caricamento di questi file, dovrai visitare l’indirizzo web del tuo sito e verrai rimandato alla procedura di installazione di WordPress.

Dovrai compilare il modulo con i dati per la prima fare dell’installazione, inserendo:

  • Nome database, cioè il nome del database che vuoi usare per WordPress;
  • Nome utente, ovvero lo username di accesso al database (non è quello che vorrai usare per entrare nell’area di amministrazione del tuo WordPress);
  • Password di accesso al database (anche questa, non è la password di accesso all’area di amministrazione del tuo WordPress);
  • Host del database, nella maggior parte dei casi è “localhost”. Se non dovesse funzionare e tutti gli altri sono corretti, contatta il tuo hosting per chiedere maggiori informazioni;
  • Prefisso tabella, di default è “wp_”, ma per questioni di sicurezza ti consigliamo di usare qualche cosa di diverso, meglio se numeri e lettere.

Dopo aver compilato tutti i dati e premuto “Invio”, riceverai un messaggio da parte di WordPress, il quale ti dirà se l’installazione è andata a buon fine o meno.

Oppure è anche possibile installare WordPress automaticamente se stai utilizzando un Provider che lo consente, per saperne di più leggi questo articolo:

Nel caso in cui lo sia, non dovrai fare altro che proseguire nella procedura, dare un titolo al tuo titolo sito web e scegliere un nome utente e una password per accedere all’area di amministrazione.

Mi sento di darti due consigli:

  • Non usare come nome utente soluzioni come “admin”, “amministratore”, “administrator”, oppure il nome del tuo sito, sono le opzioni tentate per prime dagli spammer;
  • Scegli sempre password complesse, almeno 10 caratteri alfanumerici, un mix di lettere maiuscole e minuscole e caratteri speciali.

Scegli l’aspetto e i plugin del tuo sito web

Dopo aver fatto il login, uno dei primi passaggi da fare sarà quello di personalizzare il tuo WordPress. Come? Semplicemente installando un tema di tuo gradimento e alcuni plugin di cui non puoi proprio fare a meno.

Per quanto riguarda il tema, ti consigliamo di andare sulla repository ufficiale di WordPress, dove potrai trovare tantissimi temi gratuiti, alcuni di essi anche molto ben fatti, da scaricare ed installare.

Crea un sito da zero con WordPress

Se vuoi qualche cosa di più complesso, in stile portale web o a mo’ di quotidiano, allora ti consigliamo di dare un’occhiata ai temi a pagamento di Themeforest, troverai temi spettacolari a poche decine di dollari.

themeforest

Relativamente ai plugin, essi possono rappresentare una spinta in più per il tuo sito web, ma se scelti male possono trasformarsi in una zavorra non da poco.

Scopri come installare i Plugin:

I plugin di cui non puoi proprio fare a meno sono:

  • Yoast SEO, si tratta del non plus ultra per quanto riguarda la SEO sul tuo sito web. Ti permette di personalizzare la creazione delle sitemap, di impostare Meta Title e Meta Description per ogni articolo che scrivi e tanto altro;
  • Wordfence, per curare la sicurezza del tuo sito e tenere lontani i malintenzionati;
  • W3 Total Cache, il miglior plugin in assoluto per ottimizzare la gestione della cache del tuo sito e farlo caricare in maniera ancora più veloce;
  • Imagify, eccellente plugin che va ad agire sulle immagini caricate nel blog, alleggerendole senza per questo far perdere loro qualità;
  • P3, un plugin che ti permetterà di controllare le performance degli altri plugin, permettendoti di sapere se ce n’è qualcuno che rallenta il caricamento del sito.

Scopri quali sono i migliori Plugin consigliati da impara-wordpress che dovresti assolutamente installare nel tuo sito WordPress:

Le versioni attualmente disponibili di WordPress permettono di cercare ed installare temi e plugin in maniera semplice, facendo tutto dal proprio sito web. Ti basta cercare, nel menù di sinistra della tua amministrazione, la voce “Aspetto” (per i temi) e quella Plugin > Aggiungi nuovo.

Il tuo sito è pronto, puoi iniziare a scrivere

A questo punto, il tuo sito web è pronto e puoi iniziare a scrivere testi e contenuti. Ricorda che WordPress ti permetterà di modificare a tua discrezione plugin usati e temi, ma ti consigliamo di non esagerare.

Mano a mano che prenderai confidenza con questo CMS, scoprirai come è davvero semplice e veloce creare un sito con WordPress e capirai perché è universalmente riconosciuto come uno dei migliori sistemi per avere un sito web in pochissimo tempo e a costi davvero contenuti.

Rimani sempre aggiornato

Stiamo lavorando per te, stiamo creando una guida definitiva su come utilizzare WordPress, iscriviti subito alla Newsletter e tra un pò riceverai la guida completa che ti permetterà di imparare ad utilizzare WordPress al 100%.

In più se ti iscriverai alla nostra Community riceverai un codice promozionale pari al 30% sull’acquisto di un piano presente su uno dei migliori Provider in Europa.

Perché dovresti iscriverti alla Newsletter? Scoprilo insieme a noi leggendo questa pagina:

 

UNISCITI ALLA COMMUNITY DI IMPARA-WORDPRESS

 

Alla prossima!

Un favore a me, più conoscenza per te!

Se l'articolo ti è piaciuto sarebbe davvero fantastico che lo condividessi ai tuoi followers; in questa maniera fai un favore a noi ed alle persone che ti seguono che avranno la possibilità di imparare ciò che stai imparando te!

 

Saremmo davvero entusiasti se condividessi i nostri articoli 🙂

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*