Guida SEO – perché Google indicizza meglio siti WordPress

Guida SEO – perché Google indicizza meglio siti WordPress Google indicizza meglio i siti WordPress rispetto agli altri cms grazie ai seguenti fattori:

Google indicizza meglio i siti WordPress con l’aiuto dei plugin

Se si vuole indicizzare un sito web è importante creare una sitemap, inteso come un documento (formato .xml) che contiene una lista di tutte le pagine presenti in un sito web.

Creando questo file farai conoscere a Google tutte le pagine ed i contenuti che rischierebbero di non essere scoperti durante la scansione del motore di ricerca.

Esistono diversi plugin che ti permettono di generare la sitemap per il tuo sito WordPress, per esempio con il plugin Google XML SiteMaps le tue pagine saranno indicizzate in tempo breve.

Altrimenti puoi installare e configurare il plugin WordPress SEO by Yoast che ti permetterà di ottimizzare il tuo sito web ed indicizzare le pagine web nel miglior modo possibile.

Questo plugin svolge 4-5 funzioni tra cui quella relativa alla creazione delle sitemaps:

Una volta creata, la potrai inserire nel sito Google Webmaster Tools richiedendo a Google di indicizzare il tuo sito web.

La sitemap può anche essere generata mediante questo tool:

I siti WordPress sono generalmente costruiti utilizzando il codice HTML

Google riesce ad indicizzare le pagine HTML con estrema velocità e semplicità e visto che i siti WordPress sono tutti formati da un codice HTML semplice, essi verranno indicizzati meglio rispetto ad altri siti che utilizzano altri cms.

 

Vuoi diventare un esperto SEO? leggi questa guida:

 

Un favore a me, più conoscenza per te!

Se l'articolo ti è piaciuto sarebbe davvero fantastico che lo condividessi ai tuoi followers; in questa maniera fai un favore a noi ed alle persone che ti seguono che avranno la possibilità di imparare ciò che stai imparando te!

 

Saremmo davvero entusiasti se condividessi i nostri articoli 🙂

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*