Guida WordPress – gestione utenti

Guida WordPress – gestione utenti Mettiamo caso che hai un blog che parla di tutto, dalla tecnologia al cinema; te sei il proprietario del blog ma ci sono diversi blogger che collaborano con te, uno tratta il tema relativo alla Tecnologia e l’altro il tema del Cinema.

Bene, per poter scrivere gli articoli devono necessariamente accedere al backend di WordPress; però te proprietario non hai nessuna intenzione di fornirli le tue credenziali e non vuoi che abbiamo il completo possesso del sito Web; ecco ora entra in gioco la Sezione Gestione Utenti!

Guida WordPress - gestione utentiAttraverso questa sezione avrai la possibilità di creare più utenti, affidare loro un ruolo (Sottoscrittore, Collaboratore, Autore, Editore e Amministratore) e di gestire le autorizzazioni (es: l’utente può scrivere l’articolo ma non può pubblicarlo, l’utente può scrivere l’articolo ma non può modificare le impostazioni del sito web, etc).

Guida WordPress – gestione utenti Per aggiungere un utente devi accedere nella sezione Utenti > Aggiungi Nuovo:

utenti

Dal menu a tendina potrai scegliere uno fra questi ruoli:

  • Sottoscrittore: Viene inteso come il lettore del blog, colui che a differenza dei visitatori è un lettore abituale del blog che però oltre a leggere, commentare e ricevere newsletter non può compiere nessun’altra azione.
  • Amministratore: E’ l’utente più importante del sistema, colui che può fare tutto.
  • Editore: Si tratta di un profilo che sta un pelino sotto il ruolo dell’amministratore; è colui che si occupa esclusivamente della parte editoriale del blog (articoli). Un editore ha accesso a tutte le pagine ed agli articoli, può modificarli, cancellarli, crearli, inoltre può moderare i commenti, gestire i tag e le immagini ma non può installare temi, plugin e gestire il sito web.
  • Autore: Ha un ruolo meno importante dell’editore, può gestire (modificare, cancellare e creare) solo i propri articoli mentre non può gestire gli articoli e le pagine di altri utenti e non può gestire il sito web.
  • Collaboratore: E’ molto simile all’autore, l’unica differenza è che non può pubblicare autonomamente i propri articoli ma quest’ultimi verranno inviati all’amministratore per essere revisionati e pubblicati in un secondo momento dopo il controllo da parte della figura più importante di WordPress.

Nella sezione Utenti > Il tuo Profilo > potrai modificare il colore del tuo pannello, inserire i tuoi dati e le tue informazioni di contatto, potrai modificare la password, ed impostare il SEO per l’utente:

profilo_utente

Vuoi gestire in maniera più avanzata gli utenti? leggi questa guida:

Hai perso la password per accedere a WordPress? guarda come recuperare la password:

Un favore a me, più conoscenza per te!

Se l'articolo ti è piaciuto sarebbe davvero fantastico che lo condividessi ai tuoi followers; in questa maniera fai un favore a noi ed alle persone che ti seguono che avranno la possibilità di imparare ciò che stai imparando te!

 

Saremmo davvero entusiasti se condividessi i nostri articoli 🙂

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*